Media & recensioni

22/02/2009

VARESE NEWS : Le lunghe lacrime di colore di Anja Kunze (2009)

Da alcuni giorni espone opere all’ Iris Caffè la giovane Anja Kunze : origini tedesche, cuore e sentimento italiano, libertà espressiva senza barriere.

Anja nasce nel 1983 a Reichenbach (Germania) e nel 2002 vi consegue il diploma della scuola d’arte. Poi una rapida carriera in crescendo: mostre in Germania, Italia e Spagna, ed oggi a Busto Arsizio; a impattare con forza la sentimentalità del suo animo.

Se ami il colore puro, tuffato sulla tela, colato, velato, sbiancato, trovi in Anja abilità e fantasia.

Se ti lasci affascinare da forma inumane, disumane, sovrumane, lascia correre lo sguardo stupito sulle sgocciolature e sulle sovrapposizioni e ritrovi corpi e pensieri sopiti o sotterrati.

Sono più che evidenti la forza ed il coraggio dell’artista nel descrivere se stessa, messa a nudo fra grandi macchie e lunghe lacrime di colore.

E così Anja, nelle opere scelte esposte, si racconta, cerca di farsi capire nel linguaggio dell’espressione più diretta.

Ti muovi nel mondo delle emozioni potenti, con le speranze ed il coraggio dei giovani.

E guarda il caso: la goccia di colore, buttata ad arte sulla tela, scivola lenta e piena e sembra finire, come goccia di rugiada, nel cuore del fiore, anzi nell’organo sessuale bello e profumato dell’Iris.

ANJA: Nel cuore dell’IRIS

All’ Iris Caffè in via Bossi 2 a Busto Arsizio

dal 15 luglio al 13 settembre 2009

Paolo Torresan

SWITCH THE LANGUAGE